Corso Base per Operatori A.B.A. – Aprile 2020

OBIETTIVO
Un nuovo corso di formazione per figure professionali che già lavorano o intendono
lavorare nel settore della disabilità infantile e nello specifico: psicologi, psicomotricisti,
educatori, logopedisti, insegnanti di sostegno, tecnici della riabilitazione in possesso di
almeno una laurea triennale o corso accreditato in qualità di assistente educativo.

PROGRAMMA DI STUDI

LEZIONE 1
1) I Disturbi pervasivi dello sviluppo
2) Definizione di comportamento
3) Misurare il comportamento
4) Il rinforzo positivo
5) Il rinforzo negativo
6) Modelli di rinforzo
LEZIONE 2
1) L’estinzione
2) La punizione positiva
3) La punizione negativa
4) Le operazioni motivazionali (MO)
LEZIONE 3
1) L’utilizzo del prompt
2) Sviluppare nuovi comportamenti
3) La generalizzazione
4) Applicazioni pratiche del condizionamento rispondente
5) L’insegnamento Discrete Trial Teaching (DTT)
6) L’insegnamento NET (Natural Environment Training)
7) La Token Economy
LEZIONE 4
1) Il Verbal Behavior (VB)
2) Gli operanti verbali elementari nel VB
3) Il Comportamento Problema

FORMATORE

dott. Alessandra De Federicis, consulente ABA-VB, dott.ssa in Psicologia con master
in Applied Behavior Analysis presso il Florida Institute of Technology

ASPETTI GENERALI
Il Corso è realizzato dall’associazione Ob.ABA – per la promozione del metodo ABA di ATRI e avrà la durata di 32 ore – dalle ore 8,30 alle 17,30 con pausa pranzo.

DATE INCONTRI
Gli incontri si terranno nelle seguenti giornate:
03 e 04 APRILE 2020;
17 e 18 APRILE 2020.
L’esame finale é previsto per sabato 18 aprile 2020 dalle ore 16:00 alle ore 18:00, con le modalità che verranno illustrate in sede di attuazione.

SEDE DEL CORSO
Il corso si terrà a SILVI (Te). La SEDE del Corso sarà comunicata tramite mail ad ogni iscritto al Corso.

REQUISITI PARTECIPANTI
Il Corso è riservato alle figure professionali che già lavorano o intendono lavorare nel settore della disabilità
infantile e nello specifico: psicologi, psicomotricisti, educatori, logopedisti, insegnanti di sostegno, tecnici della
riabilitazione in possesso di almeno una laurea triennale o corso accreditato in qualità di assistente educativo.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE
La partecipazione al Corso è subordinata al versamento della quota di iscrizione che è pari ad € 300,00
(trecento/00) nella seguente modalità:
a – Euro 100,00 da versare sul conto:
– c.c.p. n. 1009261262
– intestato a: Associazione Ob.ABA – Atri
– causale: Contributo ABA
b – Euro 200,00 da versare in sede di Corso prima dell’inizio delle lezioni
Ci si può iscrivere fino alle ore 12:00 di Lunedì 30 Marzo 2020
All’invio della Domanda di Iscrizione con Curriculum Vitae incluso, dovrà essere allegata anche la ricevuta
di versamento della parte di quota di iscrizione.

MODALITA’ DI ISCRIZIONE
1. Inviare (tramite mail o fax) il modulo d’iscrizione debitamente compilato (scaricabile dal
SITO WEB www.associazioneobaba.it o da facebook o richiedibile telefonicamente al n. 345
11.678.51 o all’indirizzo mail dell’associazione info@associazioneobaba.it ) e il Curriculum Vitae.
2. La ricevuta del versamento deve essere inviata (tramite mail o a mezzo fax) allegata alla domanda per formalizzare l’iscrizione e riservare il posto.
Gli invii possono essere effettuati tramite mail all’indirizzo info@associazioneobaba.it oppure tramite fax al n.
085.87.04.06 oppure per posta: Ob.ABA vico Rodolfo Zanni (già vico del Teatro) – 64032 Atri (Te)

SCARICA IL MODULO DI ISCRIZIONE

☞☞  DOMANDA corso ABA

N.B.: Se si riceverà SOLO la Domanda di Iscrizione senza l’Attestazione di Versamento non si riterrà valida
l’iscrizione e quindi considereremo il posto disponibile per altri/e candidati/e
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza a tutti i partecipanti che avranno seguito l’intero
percorso formativo e che avranno sostenuto l’esame finale.
In seguito al consenso accordato, i partecipanti saranno inseriti in un database dell’Associazione Ob.AbA con
specificato luogo di residenza di ciascuno. Pur non potendo fornire una garanzia certa, qualora ci fossero le
richieste da parte delle famiglie presenti sul territorio, l’Associazione s’impegnerà ad assegnare un operatore alla
famiglia. Tali operatori prenderanno in seguito accordi con le famiglie per il lavoro e le prestazioni di
terapia che svolgeranno.